martedì 20 agosto 2013

RUBRICA DEI FILATI: BOZZOLI

Con il rientro dalle ferie e una nuova stagione alle porte, iniziamo una sorta di rubrica del filato, ovvero post in cui esploreremo un po’ nel dettaglio i diversi tipi di filati artigianali che si possono realizzare… che saranno sempre una piccola esemplificazione di una varietà infinita…

Allora cominciamo con i filati a BOZZOLO - coil se si preferisce l’inglese - come la matassona bianco naturale che è diventata un po’ la nostra foto simbolo.

Questi fili rendono al meglio se fatti con un po’ di audacia: alternando sezioni davvero sottili ad altre molto spesse nel corpo del primo capo, in modo da rendere poi bene il contrasto a lavoro finito.






Si realizzano al meglio con lana sottile e compatta, delle caratteristiche della Merinos per intenderci, che a noi NON piace, non tanto per la povera lana in sé, che è pregevole, dalle fibre sottili e lunghe, quanto perché è la lana industriale per eccellenza, perché ha storicamente surclassato altre lane locali da tessile che sono state incrociate con questa o scomparse, perché arriva soprattutto da Australia, Nuova Zelanda o Sudamerica alla faccia dell’impatto ambientale…

In questi esempi per tornare a noi è stata impiegata lana del progetto Pecunia fornitaci da Valeria dell’Azienda agrizootecnica di Damiani Ovidio – meglio conosciuta come  AquiLANA, di fatto un incrocio tra razze autoctone d’Abruzzo e Merinos appunto, che ha caratteristiche davvero meravigliose.

Il secondo capo, su cui poi di fatto si formano i bozzoli è di seta grezza, ancora ricca di sericina, e per questo per nulla scivolosa, che permette di tenere in posizione le nuvolette di lana in maniera perfetta… e poi prende la tintura  superbamente!

Essendo spessi, da lavorare con un ferro 9mm tanto per avere un’idea, è bene prepararne in quantità, a seconda del progetto che si voglia realizzare, perché rendono relativamente poco in termini di lunghezza, e per un bel collo vaporoso ce ne vogliono almeno 150 – 200g.

Colori? Qui ci sono Indaco, Indaco + Camomilla e Legno di Campeggio….




1 commento:

  1. Brave, complimenti avete fatto un buonissimo lavoro....io ho provato a filare dei fazzoletti di seta,,,,,,,,ma mi si attaccavano tutti i fili alle mani,,,,,,

    RispondiElimina

Un nuovo anno sta per cominciare...

Eh si perchè ci sono due calendari in vigore: quello solare e quello didattico o delle attività che inizia con il mese di Settembre. Solit...